QueerFilter

Log In  |  Register

Flag a Post

Post Headline:
Provita attacca il Comune di Brescia perché non discrimina igay quanto loro vorrebbero
Post:
Sappiamo bene che per l'imprenditore Toni Brandi, quel Dio che riempie la sua bocca non è altro che un oggetto da stuprare per promuovere omofobia, xenofobia e razzismo in un piano volto a dare spazio a qualunque odio possa portare voti ai gruppi neofascisti. Il suo unico dio è il denari ed è proprio cercando di far leva sul soldo (un qualche trenta denari) che l'organizzazione politica si è lanciata nella sua consueta opera di disinformazione. Per mano del solito Elia Buizza, affermano : Anche Brescia avrà il (dis)onore di ospitare il Gay... [leggi tutto]
Post Image:
Blog:
Gayburg
Reason:
NSFW   NSFW image   Dead link   Commercial Link   Non-GLBT Link